GROTTAMMARE – L’artista sambendettese Simona Lucidi esporrà le proprie opere presso il Museo dell’Illustrazione Comica all’interno del Kursaal di Grottammare, fino al 7 settembre, in occasione dell’evento artistico “Dal Pop al Neo Pop – Schifano, Haring e gli altri”.

La pittrice è stata fortemente voluta dalla curatrice Viaviana Vannuci, la quale di fronte al premio Eureka e all’ampio successo riscosso da Simona, non ha potuto fare a meno di considerarla come nuova esponente del Neo Pop. La sua è un arte che mescola perfettamente la precisione, la cura delle linee e dei tratti, senza però far mai apparire le tele troppo severe e rigide, il suo pennello dona infatti anche una notevole morbidezza e una sensualità unica che permettono all’ osservatore di immergersi a capofitto nel dipinto e di spaziare liberamente con la mente.

La mostra ha lo scopo di far incontrare queste due generazioni artistiche della Pop Art nazionale ed internazionale, che ormai da settant’anni non smette mai di stupire e estasiare e ancora, di valorizzare alcune tele concesse proprio per l’occasione dalla Guardia di Finanza di Roma.

Sarà possibile visitare la galleria tutti i giorni dalle 21.30 alle 23.30.

(a cura di Alessandro Spina)

(Letto 172 volte, 1 oggi)