SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Martedì 8 settembre, presso il Club 23 alle 21.30, il giovane Francesco Leto su invito del Il Club degli Incorregibili Ottimisti e della libreria La Bibliofila  presenterà il suo secondo romanzo, “Il cielo resta quello”, edito da Frassinelli.

Un grande romanzo corale ambientato nella Bagnara Calabra (il paese natale di Mia Martini, per intenderci) della metà del secolo scorso. Il secondo ospite della serata sarà il pittore Iuri Paolini, in arte Ferramenta, che attuerà con lo scrittore un originale esperimento.

RESOCONTO SULL’AUTORE

Francesco Leto, detto Caetanino, è nato il 5 aprile del 1983 a Cirò Marina (Crotone). Con il suo primo romanzo Suicide Tuesday(Perrone, 2013) è stato tra i dieci finalisti del Premio Sila ’49 ed è stato candidato dall’editore al Premio Strega 2013.

(Letto 136 volte, 1 oggi)