OFFIDA – Un appuntamento dedicato ai bambini sarà quello di mercoledì 9 settembre al Teatro Serpente Aureo. Continua la settimana mozartiana di Offida all’Opera con un evento che avvicini i più piccolo (ma non solo) alla musica. Dalle 16 in poi si potrà assistere a “La Favola del Flauto Magico”, uno spettacolo lirico-teatrale originale e divertente per grandi e piccini. L’opera verrà eseguita nella versione di Praga del 1794, interamente in italiano, e introdotta dal regista-narratore Paolo Santarelli. Il copione è rivolto ai bambini che saranno veri e propri interlocutori, visto che verranno stimolati da alcune domande.

“Il Flauto Magico” è l’ultima delle opere di Mozart, scritta a poche settimane dalla morte. Grazie ai suoi personaggi spettacolari, ai temi fantastici  e all’intrinseca forza educativa dei suoi contenuti (la lotta tra il bene e il male, il tema della conoscenza e il trionfo dell’amore), offre a bambini, ragazzi e adulti, l’occasione di immergersi nel meraviglioso mondo della fiaba attraverso la musica. L’opera insegna che solo affrontando le inevitabili prove della vita si può raggiungere la sapienza  e meritare il premio: attraverso le virtù benefiche della musica gli eroi della nostra fiaba riusciranno a superare gli ostacoli e, imparando a discernere  il vero dal  falso,  acquisire una superiore consapevolezza. È questo il testamento spirituale di W.A.Mozart: “La musica  è un mezzo di  elevazione capace di condurre l’essere umano incontro alla felicita”.

Personaggi ed Interpreti: Sarastro, Alessio Magnaguagno; Astrifiammante, Annalisa di Ciccio, Tamino, Nenad Koncar; Pamina, Patrizia Perozzi; Papageno, Simone Baldazzi;  Papagena, Annalisa di Ciccio; Flauto, Flavia Petinii. Al pianoforte Michele Ciopettini, regia di  Attrezzeria, costumi e narrazione di Paolo Santarelli.

Ricordiamo che venerdì 11 alle 23, presso il Chiosco di San Francesco si terrà un concerto notturno “Eine Kleine Nachtmusik” al quale seguirà un brindisi finale, in attesa de “Le nozze di Figaro” di sabato 12.

(Letto 521 volte, 1 oggi)