SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si preannuncia molto intenso il programma della terza e ultima giornata dei “Teatri Invisibili”, manifestazione organizzata dal Laboratorio Teatrale “Re Nudo”: si parte alle ore 17.00 al Teatro dell’Olmo di San Benedetto, dove Michele Sinisi mette in scena “Riccardo III”. Il testo di Shakespeare si apre con un monologo di Riccardo, che condensa tutta la vicenda: Riccardo è diventato cattivo, ma solo perché la vita gli ha rubato tante cose. Il monarca annuncia cosa farà e, con la sua “teatrale” deformità, alimenta in segreto il desiderio di conoscerlo. La magia del teatro diventa una grande bugia.

Segue, alle ore 19.00, al Teatro Concordia di San Benedetto, la compagnia Quotidiana.com che propone “Sembra, ma non soffro”. Due personaggi in scena, poste su due inginocchiatoi, ma con niente di cui pentirsi né qualcuno a cui rivolgere una preghiera. Superstizione e principi religiosi si riducono a vuoti simulacri, si intrecciano a un’ironia tagliente e spiazzante, in una sorta di coazione a ripetere.

Alle ore 21.00, sempre al Concordia, Synergie Teatrali chiude i Teatri Invisibili con “Coriolano”. Il protagonista dà voce e corpo a tutti i personaggi, in un lavoro per attore, pupazzi e oggetti, che dà vita ad un racconto dirompente e spettacolare, in un continuo confronto tra Storia e Leggenda. Coriolano è un guerriero perfetto, una macchina da guerra, addestrato da una madre autoritaria (di cui il giovane Coriolano è vittima, come Amleto lo è di Gertrude) alle arti del sacrificio supremo di sé. Coriolano è vittima di un mondo che cambia, che perde sempre più i suoi connotati “antichi”, che fa dell’ambizione e del compromesso la propria strategia.

Info: “Teatri invisibili” 329 615.40.38; Laboratorio Teatrale “Re Nudo” 347 75.55.404 – 340 64.90.905.

Biglietti: Teatro dell’Olmo 5 euro (si consiglia la prenotazione); Teatro Concordia 10 euro (valido per i due spettacoli della stessa sera). Biglietti in vendita presso i luoghi di rappresentazione.

(Letto 81 volte, 1 oggi)