SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il 10 ottobre, giorno in cui saranno conferiti i 19 Gran pavese, segna il l’inizio della festa del santo patrono. La conclusione dei festeggiamenti sarà martedì 13, quando il sindaco riconsegnerà le chiavi della città.

La manifestazione è anticipata da un programma religioso che vede il pellegrinaggio della reliquia del patrono in tutte le parrocchie della diocesi. Martedì 13 presso l’abbazia di San Benedetto martire si celebreranno messe alle 8 e alle 10. Don Romualdo Scarponi aggiunge che “alle 17, dopo una breve processione, il vescovo benedirà la città”.

Da sabato 10 a martedì 13 l’apertura degli stand gastronomici a cura dei locali del paese alto è prevista alle 17. Sabato alle 21, dopo l’esibizione della Revolver live band, è il turno di Giovanni Cacioppo direttamente da Zelig. Domenica alle 21 kermesse di balli, canti e cabaret a cura dell’Assoartisti dell’Adriatico. Nella serata di chiusura è prevista invece l’esibizione di Lando e Dino seguita dal gruppo Vari Età live show band.
Enrico Rossetti del comitato di quartiere aggiunge che “anche quest’anno coinvolgeremo i bambini con ludobus, spettacoli e laboratori”.

Il programma dei festeggiamenti si carica di cultura. È previsto infatti un concerto del mezzosoprano Vilhelma Noncyte e dell’organista Agne Petruskaite mercoledì 8 ottobre presso l’abbazia del santo martire

(Letto 692 volte, 1 oggi)