“Anima che attraversi la vita”, è il titolo della Personale di Pittura di Assunta Cassa che sarà allestita presso il Centro Pacetti di Centobuchi di Monteprandone, da sabato 31 ottobre, inugurazione ore 17.

L’apertura della mostra consentirà di godere anche di una performance di tango argentino dei maestri Laura Francia e Giovanni Andrenacci accompagnata dalla poesia di Patricia Monica Vèna. Avremo così l’occasione di vivere un fugace ma appassionato viaggio nell’arte, attraverso musica, danza, poesia in armonia con le opere di Assunta.

La mostra è messa in opera da Seblie Associazione Culturale in collaborazione con Auser Associazione di Volontariato e con il Patrocinio del Comune di Monteprandone. Presenterà la mostra il professor Maxs Felinfer assieme al maestro d’arte Maria Franca Fanni che introdurrà l’opera dell’artista.

Assunta Cassa riesce con straordinaria forza emotiva a creare atmosfere e sensazioni col solo tocco della luce. Il tango è il tema dominante, il filo conduttore che ci guida verso l’armonia della forma, la precisione del passo, la ricerca di armonia ed equilibrio: una vita vissuta con intensa passione.

Dalle sue tele trasuda tutta la sensualità della vita e la passionalità di un ballo, che diventa viaggio nella ricerca di se stessa e della propria espressività. Non c’è bisogno di aver preso lezioni di tango. Ci si ritrova li, immersi, e si è capaci di passi sconosciuti, di sentirne la musica.

Il colore fa la cornice, diventa la materia sulla quale far scivolare i chiaro-scuri che sanno dar vita, forma e movimento. A conferire corpo e materia alle opere è la tecnica usata, olio con spatola, per creare pixel giganti. I pixel formano l’immagine, la luce da vita al colore, i chiaroscuri danno forma al mondo interiore dei protagonisti.

Immergersi e perdersi nelle opere di Assunta, ci da l’opportunità di dialogare col nostro mondo interiore, che vale la pena rivisitare attraverso le sue opere, che sono il frutto, la sintesi delle sue emozioni, delle sue passioni.

“Anima che attraversi la vita”, per Assunta Cassa diviene un viaggio verso la conquista della consapevolezza mettendo in luce il suo lavoro interiore. Nessuno lo sa meglio di Maria Franca Fanni, il Maestro di arte che ha accompagnato Assunta nella sua  formazione e lungo il suo cammino di crescita interiore ed espressione artistica.

Assunta Cassa inizia ad esporre nel 2011, sia in Italia che all’estero, raggiungendo Tokio e Parigi. Riceve diversi premi ed alcune sue opere sono esposte in permanenza in una Galleria d’Arte a Ferrara.

La personale sarà aperta fino al 13 novembre, tutti i giorni con orario 9,00 – 19,00.

 

(Letto 311 volte, 1 oggi)