GROTTAMMARE – Vista la raffica di furti che da un po’ si è intensificata in riviera, non è il massimo avere a che fare con i ladri anche nel fine settimana. E addirittura trovare in essi un lato positivo. Tuttavia uno spettacolo ironico aiuta certamente a sdrammatizzare.

Un’ottima occasione la offre il Nuovo Teatro Kursaal di Grottammare, dove è giunta al quarto appuntamento la dodicesima edizione di “Commedie Nostre”, prestigiosa rassegna di teatro amatoriale e dialettale organizzata dall’Associazione Lido degli Aranci con il patrocinio del Comune.

Sabato 20 febbraio alle ore 21:30 la Compagnia Teatrale “Rosella Massicci” di Acquaviva, con la regia di Roberto Polini, porterà in scena la rivisitazione in chiave dialettale di “Non tutti i ladri vengono per nuocere”. Uno dei grandi successi dell’autore e regista Dario Fo, nonché Premio Nobel per la Letteratura nel 1997.

Rappresentata per la prima volta nel 1958, la commedia trae spunto dalla scena di un ladro penetrato in una casa signorile, regalando momenti comici e riflessioni di carattere sociale.

La Compagnia protagonista della serata fa parte del Laboratorio Teatrale “Terraviva” ed è nata nel 2006 con lo scopo di mantenere in vita il dialetto acquavivano. In particolare con quello di raccontare la vita di una “zona” di Acquaviva Picena: la Zicagna. Oggi un’area dimenticata, ma un tempo “ricca di passioni e di pazzie”, dove la vita scorreva felice, attraverso le strette e lunghe vie del borgo Piceno.

In questi anni la “Rosella Massicci”, oltre a portare in scena vecchie storie di paese ormai entrate nell’immaginario collettivo, ha raccolto con successo la sfida di adattare commedie del teatro classico italiano, da Scarpetta a Dario Fo, cercando sempre di mantenere lo spirito dell’antico borgo. E questo perché la passione e l’amore per Acquaviva sono gli elementi che da un decennio uniscono le persone che ne fanno parte.

Ecco il cast di attori che animeranno lo spettacolo: Germana Spina, Luciano Gaetani, Rodolfo Scarponi, Rosita Vulpiani, Lucia Ferri, Luciano Narcisi, Domenico Frollà, Paola Polini e Roberto Polini.

La serata sarà presentata da Giuseppe Cameli del Lido degli Aranci. E come al solito vedrà il pubblico in sala nella veste di giuria, chiamata ad esprimere il proprio gradimento sullo spettacolo in gara, in vista dell’assegnazione del Premio “Grottammare Mask” il 19 marzo.

 

Ingresso: 6 euro (intero) / 3 euro (ridotto per bambini fino a 10 anni)
Ingresso abbonamento (8 spettacoli): 35 euro (intero) / 20 euro (ridotto)

Prevendite: Merceria il Cigno, Via Matteotti 1, Grottammare
Info: 347540663 – ass.lidoaranci@libero.it

(Letto 231 volte, 1 oggi)