ASCOLI PICENO – Domenica 28 febbraio al Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno tornano gli appuntamenti per i ragazzi promossi dal Comune di Ascoli Piceno e dall’AMAT con il contributo della Regione Marche e del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e con il sostegno di BIM Tronto.

In scena Sherlock Holmes di Collettivo Cinetico, compagnia di arti performative, spettacolo in cui la danza è un mistero tutto da scoprire. La compagnia ferrarese diretta da Francesca Pennini e Angelo Pedroni si cimenta con il teatro per ragazzi e compone uno dei suoi intelligenti, divertenti, coinvolgenti, viaggi nella danza, mostrata come un mondo da percorrere secondo sentieri e strade maestre, in un’infinita, emozionante gamma di possibilità. Lo spettacolo, commissionato dal Teatro delle Briciole all’interno del progetto “Nuovi sguardi per un pubblico giovane”, intende stimolare compagnie della sperimentazione a misurarsi con il teatro per ragazzi ed è la divertente ricostruzione di uno spettacolo di danza dalle tracce lasciate sull’impianto di un palcoscenico.

Scrive Arthur Conan Doyle, il padre di Sherlock Holmes: “il mondo è pieno di cose ovvie che nessuno si prende mai la cura di osservare”. L’idea che guida le parole e le azioni di questo spettacolo è la volontà assoluta, liberissima, giocosa, di rovesciare quella verità e osservare con divertita ostinazione il mondo.

Biglietti posto unico numerato 8 euro, ridotto fino a 14 anni 4 euro. Per informazioni: biglietteria del teatro 0736 244970. Inizio spettacolo ore 17.

 

(Letto 165 volte, 1 oggi)