SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La cittadina rivierasca si prepara ad ospitare la 51esima edizione della corsa ciclistica Tirreno – Adriatico, con due distinti momenti in programma lunedì 14 e martedì 15 marzo.

Lunedì 14 marzo si svolgerà la sesta tappa da Castelraiomondo a Cepagatti – che vedrà la carovana di ciclisti transitare lungo la Statale 16 – ma l’evento più importante è dato dalla settima e ultima tappa della Tirreno – Adriatico, la cui formula è quella della gara a cronometro individuale.

Testimonial della tradizionale tappa di San Benedetto del Tronto potrebbe essere Francesco Moser, l’ex ciclista che vanta il record di maggior numero di vittorie tra gli italiani e che confermerà la propria presenza nelle prossime ore. La partecipazione del Campione – vincitore in Riviera delle Palme nel 1980 e nel 1981 –  rappresenterebbe il coronamento della manifestazione, pensata quest’anno con il particolare intento di portare gli ideali dello sport tra i bambini e i ragazzi.

Verranno coinvolte infatti anche le scuole e in particolare l’asilo Merlini, le Moretti, le Battistine e la scuola S. Giovanni Battista. Gli alunni dei primi tre plessi saranno protagonisti degli incontri previsti dal Progetto Biciscuola – intrapreso  in collaborazione con la società sportiva Pedale Rossoblu – mentre quelli della scuola S. Giovani Battista parteciperanno alla partenza della gara in zona Circolo Nautico insieme a 50 bambini della società ciclistica di Ascoli Piceno. Ai piccoli tifosi verranno consegnati cappellini e bandierine gentilmente messi a disposizione dal Circolo Nautico.

La partenza del primo corridore è fissata per le 13.30 di martedì 15 marzo al Molo Sud, l’ultimo concorrente taglierà il traguardo in via Buozzi alle 16.10. Il percorso: Molo Sud, viale Tamerici, viale Trieste, viale Marconi, viale Europa, Piazza D’Acquisto – via San Giacomo (dove verrà effettuato un rilevamento cronometrico), via dei Laureati, via dei Mille, via Clara Maffei, viale Marconi, viale Trieste, viale Buozzi. Il totale è di 10.1 km.

Una banda musicale accompagnerà la partenza e la premiazione della settima tappa della Corsa dei Due Mari, voluta a San Benedetto da Francesco Marcheggiani, che sarà ricordato mediante la consegna di una targa. Un riconoscimento sarà poi consegnato a Mauro Vegni, storico organizzatore della competizione.

La tappa di lunedì 14 marzo sarà trasmessa da Rai Sport 1 dalle 14.15 e da Rai Tre dalle 15.10; quella di martedì 15 marzo da Rai Sport 1 dalle 14.15 e da Rai Tre dalle 15.10.

CHIUSURA DELLE SCUOLE E VIABILITA’ – Per lunedì 14 marzo la Polizia Municipale ha disposto il divieto di sosta lungo tutto il tratto cittadino dell’Adriatica a partire dalle 10 e, a partire dalle 13, il divieto di transito fino all’avvenuto passaggio della corsa. Proprio perché la statale resterà interdetta al traffico, le scuole chiuderanno a mezzogiorno. Con ordinanza sindacale è stata infatti disposta la chiusura delle scuole del territorio comunale a partire dalle ore 12 con la sospensione del servizio di refezione scolastica nei plessi interessati. Gli scuolabus anticiperanno l’orario di servizio per assicurare il rientro degli studenti a casa prima della chiusura della statale. I mezzi a servizio degli alunni delle scuole dell’infanzia effettueranno il giro con partenza alle 11, quelli a servizio delle scuole primarie e secondarie di primo grado si muoveranno a partire dalle 12.

Dalle ore 19 del 14 alle ore 24 del 15 marzo ci sarà invece il divieto di sosta con rimozione coatta, esclusi i mezzi della RAI e dell’organizzazione R.C.S., nelle seguenti vie e piazze cittadine: Buozzi, Giorgini, Milanesi, Dei Tigli (tratto compreso tra via Marinai D’Italia e via Pasqualini), Marinai D’Italia (tratto compreso tra via Dei Tigli e via Fiscaletti), Colombo (tratto compreso tra via Fiscaletti e piazza Giorgini).

Dalle ore 7 del 15 marzo 2016 fino al temine della manifestazione, ci sarà il divieto di sosta e dalle ore 9 scatterà anche il divieto di transito lungo tutto il percorso della cronometro che interesserà piazza Caduti del Mare, via Colombo (tratto compreso tra via Piazza Sciocchetti e Via Fiscaletti), Fiscaletti, Sciocchetti, Pasqualini, Viale Marinai d’Italia (nel tratto compreso tra Piazza Chicago Heights e Via dei Tigli delle Tamerici), delle Tamerici, dei Tigli, degli Oleandri, Trieste, Marconi, Scipioni, Europa, Rinascimento, D’Acquisto, San Giacomo, piazza Vittime del terrorismo e delle stragi, via F.lli Cervi (nel tratto compreso tra piazza Vittime del terrorismo e delle stragi e via Laureati), vie Laureati, del Mare (nel tratto compreso tra piazza D’Acquisto e via dei Mille), piazza d’Acquisto e vie Carru, dei Mille, Maffei, Tedeschi (nel tratto compreso tra via Maffei e viale Europa).

Sono inoltre in corso alcuni interventi manutentivi nelle strade sulle quali transiterà la corsa. Per il lungomare i lavori sono eseguiti dalla ditta Beani Annibale che sta già lavorando sulla rete idrica e fognaria, per le altre zone sono in azione gli operai dell’Azienda Multi Servizi.

(Letto 1.062 volte, 1 oggi)