GROTTAMMARE – Sabato 19 marzo alle ore 21:30 è in programma al Nuovo Teatro Kursaal l’atteso Gran Galà finale del Premio “Grottammare Mask”, giunto ormai alla terza edizione.

L’ottavo appuntamento di “Commedie Nostre” chiuderà dopo quasi due mesi la dodicesima rassegna di teatro amatoriale organizzata dall’Associazione Lido degli Aranci con il patrocinio del Comune di Grottammare.

La kermesse, nata nel 2005 da una felice intuizione del sindaco Enrico Piergallini, ha saputo affermarsi negli anni come punta di diamante della stagione invernale grottammarese oltre che della stessa Associazione. Quest’anno ha visto sfidarsi a colpi di comicità e dialetto, per accattivarsi le simpatie della giuria popolare, 5 compagnie marchigiane e 2 abruzzesi.

La Compagnia “G. Lucaroni” di Mogliano (MC), vincitrice nel 2015, passerà l’ambito scettro (o magari farà il bis) nel corso di una serata di spettacolo e festa che vedrà ospite d’onore Piero Massimo Macchini.

Divertente e irriverente, il comico fermano classe ’77  è un apprezzato cabarettista emergente di rilevanza nazionale, cresciuto artisticamente nella nostra regione.
Poliedrico attore, fantasista e clown, prende spunto dal territorio marchigiano elevandolo a musa ispiratrice della propria comicità: tra i cavalli di battaglia, l’imperdibile imitazione del “nostro” Cesare Paciotti che lo ha portato alla ribalta dell’umorismo nazionale.
Ospite fisso a Radio2 Rai nella fortunata trasmissione “Ottovolante”, Macchini vanta numerose partecipazioni e vittorie nelle vetrine della comicità del Belpaese, tra cui CabarEboli. Senza dimenticare la consacrazione sul web, dove il suo canale MarcheTube polverizza costantemente record di visualizzazioni.

Ma sul palco del Kursaal saranno protagonisti ed assolute novità anche i perfomers artistici della “Perla dell’Adriatico”. In primis “Art Just in Time” del pittore grottammarese Emanuele Califano Lidak. Infatti per la prima volta il trofeo della kermesse verrà realizzato “live”: un dipinto “sul momento” che cercherà di catturare emozioni ed atmosfere della serata.

L’ospite musicale sarà Bernardino Novelli, cover voice di Zucchero e detentore del titolo “Lle Grotte Talent” per la musica pop, che omaggerà il re del soul blues mediterraneo Adelmo Fornaciari.

Verrà inoltre ricordato “Bicchierù”, pioniere del teatro grottammarese, grazie alla partecipazione straordinaria dell’attore Mario Lanciotti.

Il Gran Galà sarà presentato da Giuseppe Cameli dell’Associazione “Lido degli Aranci” e dalla showgirl Manuela Carmignani in qualità di madrina d’eccezione, che anticipano: “Sarà una serata celebrativa, dedicata agli oltre 230 attori amatoriali che hanno animato la rassegna. Musica, cabaret e performance artistiche saranno le assolute protagoniste dello show, per una nuova formula di varietà all’avanguardia che siamo lieti di proporre in anteprima al nostro amato pubblico”. A cui spetta, mai come quest’anno, l’ardua sentenza.

 

Seguono le compagnie teatrali e gli spettacoli in gara che hanno animato questa edizione.

“I Fuori di Testo” (San Benedetto del Tronto, AP), Cenerentola
“L’Allegro palcoscenico” (Tortoreto, TE), Cheste è la mì… che sci bbenedette
“Elianto” (Lapedona, FM), Comme lu Sole
“Rosella Massicci” (Acquaviva Picena, AP), Non tutti i ladri vengono per nuocere
“G. Lucaroni” (Mogliano, MC), Varva e capiji ce pensa li fiji
“La Porta Girevole” (Alba Adriatica, TE), Puver’Om
“I Nosocomici” (San Benedetto del Tronto, AP), Questa casa è un canicomio!

 

Ingresso: 6 euro (intero) / 3 euro (ridotto per bambini fino a 10 anni)
Prevendite: Merceria il Cigno, Via Matteotti 1, Grottammare
Info e prenotazioni: 335.6234568 – ass.lidoaranci@libero.it

(Letto 254 volte, 1 oggi)