ACQUAVIVA PICENA – Il 2 aprile si svolgerà la sacra rappresentazione “Passio et Resurectio” ad Acquaviva Picena.

 

Organizzata dalle Associazioni Palio del Duca e Terraviva con il patrocinio dell’amministrazione Comunale e in collaborazione con La Parrocchia San Niccolò – confraternite – Associazione A6 A e Pro loco si terrà nell’ambito del Centro storico la ormai tradizionale sacra rappresentazione. A distanza di pochi giorni della Pasqua si rivivrà in tutta la sua drammaticità e realtà storica la passione e resurrezione di Gesù.

Il successo di pubblico e di critica ottenuto l’anno scorso dalla stessa rappresentazione, vuoi per la bravura degli attori e in particolare quella di Massimiliano Civita nella parte di Gesù, fanno ritenere in molti che questa manifestazione debba ormai essere svolta durante il corso della settimana santa stessa in aggiunta alla tradizionale processione del Venerdì Santo.  Il centro storico infatti ha dato e da tuttavia una bellezza e una forza maggiore all’intera rappresentazione .

Infatti dalle scene dell’ultima cena e all’orto degli ulivi, nella zona Colle, per la Flagellazione e processo a Gesù nella Piazza San Niccolò e poi la via Dolorosa – Via Marziale per giungere infine alla Piazza del Forte per la crocefissione e resurrezione  tutto un susseguirsi di emozioni e di partecipazione veramente indescrivibili. Per questo rivolgiamo un invito a venire in Acquaviva per rivivere insieme i momenti indimenticabili di una manifestazione che fa rivivere ad ognuno dei spettatori l’evento della Pasqua in maniera unica e personale.

(Letto 188 volte, 1 oggi)