SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un appassionante evento movimenterà il mondo della danza orientale picena. Nel pomeriggio di domenica 3 aprile, con inizio alle ore 14, la famosa danzatrice Valentina Ocasti terrà un workshop dedicato alle percussioni presso il Centro Arti d’Oriente di San Benedetto, in via Golgi, 24, traversa di via Voltattorni.

Si inizierà con due ore di lezione dedicate al livello intermedio con il Shimmy and Isolations combo nel corso delle quali si studierà tecnica dei diversi tipi di shimmy e di movimenti che possono riprodurne l’effetto visivo e si lavorerà sugli isolamenti attraverso alcune brevi combinazioni.

Alle 16.30 sarà invece la volta della lezione dedicata al livello avanzato, con la  creazione di un’energica e frizzante coreografia di percussioni con i movimenti studiati nella prima parte del seminario. Valentina Ocasti, è danzatrice, insegnante e coreografa bolognese conosciuta in Italia e all’estero per il suo stile elegante e delicato, ma al contempo energico e frizzante, spirito col quale conduce le sue lezioni e i seminari. Dal 2011 fa parte del Cast di Bellydance Evolution ideato e diretto da Jillina, col quale si è esibita in diversi paesi dell’Europa, negli Stati Uniti, in Marocco e Giappone. E’ attualmente in formazione con Simona Minisini.

“Per Valentina – ha detto l’organizzatrice dell’evento, Debora Ciriaco – la danza orientale è il modo per danzare la vita, per dare voce alla propria anima attraverso movimenti che appartengono a ognuno di noi. Per questo motivo sperimenta ed inserisce nelle proprie lezioni diverse tecniche e stili di danza, dal classico al contemporaneo, dalla tribal fusion al bollywood ai latino americani. Una continua ricerca di sé stessa – conclude la Ciriaco – e di come potersi esprimere in maniera spontanea e sincera”.

Verrà rilasciato un attestato di partecipazione e i posti sono limitati. Per informazioni e prenotazioni contattare l’associazione Le Sirene del Nilo – Debora Ciriaco 340/1608304 – Ingrid Ciriaco 340/3968463 – e-mail: info@sirenedelnilo.it.

(Letto 108 volte, 1 oggi)