GROTTAMMARE –  proseguono gli appuntamenti al Tropical, ben due questa settimana, nella serata di venerdì 8 aprile, con inizio alle 21.30, va in scena  la compagnia Magma, recanatese, con: Silvia Bertini, Elena Fioretti e Francesca Zenobi porteranno in “scena” Rossetto&Cioccolato.

Lo Chalet Tropical in questi mesi primaverili è diventato molto di più di un ristorante: si è trasformato in un incubatore d’arte, in un palcoscenico vivente, riuscendo ogni volta a ricavare la giusta nicchia per far sentire gli artisti esattamente dove dovrebbero essere.E così anche i nobili attori del teatro approdano ad Esperienze d’Arte.

Piccoli interventi teatrali serviti,  dall’antipasto al dessert, per accompagnare le portate proposte dallo chef dello Chalet Tropical, tra i tavoli, spunteranno personaggi nati dalla penna di Boris Vian, Franca Rame, Eve Ensler e Serena Dandini, verranno narrate storie di donne celebri come Frida Kahlo e Dolores Prato a cui le tre attrici daranno voce attraversando diversi registri dall’ironico al riflessivo, dal drammatico fino alla comicità più esplosiva: come ogni miglior piatto che si rispetti composto dagli ingredienti più svariati!

E dopo il venerdì dedicato al teatro con Rossetto&Cioccolato, giusto un giorno per ricaricarsi di energie ancora più positive ed appuntamento a domenica 10 con un pomeriggio che coniuga radici e nuvole.

Le merlettaie di Offida porteranno allo Chalet Tropical tutta la storia del merletto a tombolo nelle loro mani intrise di artigianalità e precisione. Vedere dita rapide che modellano creazioni uniche, oggi, nel 2015 così come centinaia di anni fa, significa mantenere costante il rapporto con le proprie tradizioni, infrangendo il muro del tempo. Le radici sono fondamentali, perché ci ricordano chi siamo.

A condividere la domenica con le Merlettaie, ci sarà allora lo scrittore ascolano Nazzareno Bachetti, uomo dalla personalità poliedrica, anche lui in stretto contatto con la storia della sua città che ama profondamente ma anche in grado di librarsi in aria attraverso le storie che racconta nel suo libro “L’unica chiave” e che condividerà con il pubblico del Tropical, facendo anche un omaggio a quel piccolo uomo che ha attraversato l’infanzia di molti di noi: il Piccolo Principe.

(Letto 102 volte, 1 oggi)