MONTEPRANDONE – Il “Vintage” irrompe in scena nel centro storico di Monteprandone. Il borgo si è trasformato in un set cinematografico anni 50. L’atmosfera rétro è stata rivissuta.

Nella giornata del 17 aprile, dalle 9, il borgo ha ospitato infatti le telecamere del regista Fabio Ciotti, guidato dal team leader Massimo Croci, ideatore di “Vintage Village: un Borgo in Festa”, curato dall’Associazione 17 Festival.

Il ciak per il promo dell’edizione 2016 di Vintage Village tratta di una mini-serie di spot per l’entertainment e la promozione culturale dell’evento, composta da 5 cortometraggi, che una volta realizzati, saranno distribuiti tramite web ed i principali canali social.

Il primo atto della seconda edizione dell’evento fifties style della Riviera, in programma il 10, 11, 12 giugno.

In particolare, nella piazza principale del centro storico, sono state girate tutte le scene: per questo la produzione, dopo un casting on line tramite la pagina Facebook dell’evento, ha selezionato una quarantina di comparse di tutte le età, che hanno fatto da “contorno” ai protagonisti principali.

Gli spot avranno come filo conduttore le vicende di un band leader degli anni 50. Da qui una serie di coinvolgenti intrecci trasformeranno il Borgo storico in un Drive In americano, dove rivivere le atmosfere di quella fantastica decade.

(Letto 421 volte, 1 oggi)