ASCOLI – Tutto pronto per il concerto del gruppo “Le trame di Rino” in programma domenica 12 giugno alle ore 22,30 nell’ambito della festa della parrocchia Cuore Immacolato di Maria e della Sagra delle crepes. “Rino Gaetano – dicono i promotori della serata magicamente acustico. Bassi profondi che rimbombano nel ventre, suoni ancestrali modulati su onde di luce, battiti pulsanti di sangue frizzante, voci che alzano i piedi sul soffitto, pizzicotti di corde sulle guance rosse, mani abbracciate e stropicciate da note, occhi lucidi di melodia e canto, sorrisi di cielo, sogni in girotondo…una chitarra, un violino, una voce e un brindisi a Rino Gaetano”.

Dal 2009 Roberto Marzialetti, Alessandro Malvatani e Alberto Castagna, ispirati dal cielo blu delle colline marchigiane, attraversano l’Italia per suonare e narrare storie e fantasie del grandissimo cantautore calabrese, tessendo trame dalle sonorità pop-acustiche calde, acide e psichedeliche al contempo, girovagando nella Musica, sperimentando e divertendosi insieme. In onore di chi ama l’amore e i sogni di gloria, di chi ha scarsa memoria, di chi scava nei cuori, di chi lotta, di chi beve un bicchiere, chi solo ogni tanto, chi tutte le sere, “Le trame di Rino” inonderanno lo spazio di canti, suoni e colori. L’ingresso è gratuito. Il concerto del gruppo “Le trame di Rino” sarà preceduto sabato 11 giugno alle 22 dall’esibizione del gruppo “I contrabband”, giovane gruppo reduce dalla positiva esperienza di Musicultura, venerdì 10 giugno invece ci saranno i “Jam quintet”.

(Letto 198 volte, 1 oggi)