ASCOLI PICENO – L’oliva ascolana è uno dei fiori all’occhiello del territorio piceno e Monna Oliva vuole celebrarne le qualità. Sabato 25 giugno all’Auditorium Polo S. Agostino di Ascoli Piceno si svolgerà il 3^ concorso nazionale delle olive da tavola, ossia un concorso nazionale per selezionare ed individuare le migliori olive da tavola, prodotte dalla sapienza e dall’impegno di coloro che, applicando al frutto dell’olivo la massima espressione delle proprie capacità di trasformazione e della loro sensibilità gustativa, hanno permesso il conseguimento di un prodotto dal gusto speciale ormai diventato “sapore universale”.

Contestualmente si terrà anche il 2^ focus nazionale sulla produzione delle olive da tavola e il programma si preannuncia ricco di iniziative.

L’evento – organizzato da Isabella Mandozzi dell’Oleificio Silvestri Rosina in qualità di delegata Umao (Unione mediterranea assaggiatori olio) – inizierà alle 9 con l’accreditamento dei partecipanti, per poi proseguire con i saluti delle autorità alle 9.30 e con l’introduzione lavori e la moderazione a cura della giornalista M. Antonietta Palumbo alle 10. La parola sarà dunque passata ai produttori, che approfondiranno gli aspetti tecnico-economici.

Alle 12 è prevista la premiazione per il concorso Monna Oliva, seguita dalla degustazione di olive ascolane al naturale e in salamoia e dalla degustazione di piatti tipici dell’area del Piceno.

Per maggiori info visita il sito

(Letto 99 volte, 1 oggi)