Parte la VII edizione del festival Piceno d’autore, organizzato e promosso dall’Associazione “I luoghi della scrittura”. Il programma estivo – che si dipanerà in tre filoni – parte con una vetrina sul Premio Strega, giunto alla 70esima edizione. Il 29 giugno alle ore 21.30, nella splendida cornice offerta dalla Palazzina Azzurra, i cinque finalisti di quest’anno (Eraldo Affinati, Edoardo Albini, Giordano Meacci, Elena Stancanelli e Vittorio Sermonti) presenteranno le loro opere e risponderanno alle domande dei partecipanti.

L’incontro, organizzato con l’adesione del Club per l’Unesco di San Benedetto del Tronto, il Circolo Sambenedettesi, la Fondazione Libero Bizzarri, lo Slow Food di San Benedetto-Valdaso, e l’Ufficio Pastorale cultura della diocesi di San Benedetto, sarà coordinato da Stefano Petrocchi (direttore della fondazione Maria e Goffredo Bellonci). Ingresso gratuito.

(Letto 205 volte, 1 oggi)