ACQUAVIVA PICENA – Dopo tanta attesa, finalmente prende il via, venerdì primo luglio, l’attesa ed originale manifestazione di cultura eno-gastronomica “Secondi a nessuno” , a firma dell’associazione Laboratorio Terraviva diretta da Filippo Gaetani.

All’interno della maestosa Fortezza medievale di Acquaviva Picena, dalle ore 19 sarà possibile mangiare i secondi piatti della tradizione culinaria picena proposti da alcuni ristoratori di Acquaviva e Monteprandone: Coniglio ’Ncip ’Nciap (La Paesana), Baccalà della vendemmia (Il Grillo), Polenta con spezzatino di cinghiale e Frecantò di verdure del Terrazzano (Locanda del Conte), Sella di maialino con verdure e pancetta (Osteria 1941), Agnello de “Il transumante” in agrodolce (Dimora di Bacco), Pallette di Acquaviva (Fiorella) e Salumi della fattoria (La Fattoria nel Ciafone). Special “gourmet” della serata: Involtini in salsa allo Zafferano Piceno, una novità da leccarsi i baffi, assolutamente da provare.

La formula è semplicissima: al costo di 25 euro sarà possibile scegliere tre di questi secondi piatti; compresi nel prezzo vi saranno pane, acqua, vino (a scelta tra Rosso Piceno Superiore doc, Offida Pecorino doc e Offida Passerina docg, tutti della Cantina Moncaro) e dolce (le rinomate peschette), oltre al servizio ai tavoli. Nella bellissima location della fortezza che fu dei Duchi di Acquaviva, la prima serata sarà allietata dalla musica del duo Playback Live.

(Letto 168 volte, 1 oggi)