GROTTAMMARE – Sta per tornare un atteso evento. Già da molti secoli, precisamente dal lontano 1571, Grottammare festeggia il suo Santo Patrono. Da sempre il momento culminante della festa coincide con lo sparo di numerosi mortaretti. Il rumore provocato da questi scoppi avrebbe, infatti, secondo un’antica tradizione, la proprietà di “rompere le nuvole” e quindi di scongiurare le devastanti grandinate estive che metterebbero a rischio le colture della zona. Anche quest’anno le sere del Patrono saranno allietate da musiche, esposizioni e degustazioni, nonché da una grandissima mostra mercato estiva. A cura dell’Associazione Parrocchiale San Giovanni Battista.

Ecco il programma, dall’8 al 10 luglio in piazza Kursaal, della Festa del Patrono San Paterniano con stand gastronomici e animazioni, musiche ed esibizioni di balli popolari:

venerdì 8 luglio
dalle ore 12 Street food
con tipicità territoriali

ore 21 MOTOWN
Spettacolo musicale con gli allievi della Scuola Mus.E

sabato 9 luglio
dalle ore 16 FESTA DELLE BANDIERE BLU DELLE MARCHE
a seguire
Mille luci sul mare….mille pensieri d’amore

domenica 10 luglio
dalle ore 12 Street food
con tipicità territoriali

ore 21 LE PANOCCHIE DELL’ADRIATICO
musiche e balli popolari

spiaggia antistante Piazza Kursaal
ore 24 GRANDE NAUMACHIA PIROTECNICA
a cura della Pirotecnica Santa Chiara

a seguire
NOTTE DI MUSICA E MAGIE con Radio R9

(Letto 965 volte, 1 oggi)