SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La rassegna “Incontri con l’autore”, organizzata dall’Associazione “I luoghi della scrittura” con il circolo “La Bibliofila” e il patrocinio del comune di San Benedetto del Tronto, prosegue con un ospite d’eccezione. Domenica 24 luglio alle 18.15 (presso il Circolo Nautico) sarà presente Edoardo Albinati, fresco vincitore del Premio Strega 2016. Lo scrittore romano parlerà del suo nuovo romanzo, “La scuola cattolica”, che gli è valso il prestigioso premio.

Un’opera che – per citare Christian Raimo – “è un romanzo fagocitante, bulimico, che cerca, impossibilmente, di fare i conti una volta per tutte con gli atti e le ideologie di quella generazione diventata adulta negli anni settanta, tra crisi dei valori borghesi ed esplosione della violenza non solo politica”.

Partendo da un’esperienza personale – i suoi anni scolastici al San Leone Magno – Albinati dipana la storia di tutta una generazione, intessendo tanti temi diversi (l’educazione e il sesso, la borghesia e la famiglia), eppure strettamente legati tra loro.

Attraverso la sua storia, e le storie di tanti altri, Albinati arriva a raccontare il delitto del Circeo, cercando di comprenderne le radici.

Un libro imponente – più di 1200 pagine – ma dovuto, perché “se non ci ragionassi sopra con calma, i ragazzi di questo libro resterebbero incollati come figurine su grandi fogli bianchi”.

(Letto 64 volte, 1 oggi)