GROTTAMMARE – Mercoledì 17 agosto, alle ore 21, sotto le Logge di Piazza Peretti il prof. Massimo Teodori – uno dei massimi esperti in Italia di storia americana – parlerà del suo ultimo libro “Obama il grande, con una guida essenziale alle presidenziali 2016” (Marsilio, 2016).

In dialogo con Gianluca Traini, Teodori traccerà un bilancio del primo afroamericano alla Casa Bianca, affrontando anche i meccanismi delle elezioni presidenziali che si concluderanno con il voto dell’8 novembre.

“Obama il grande, con una guida essenziale alle presidenziali 2016” è un libro controcorrente su Barack Obama, il “grande presidente” che ha rinnovato la politica estera degli Stati Uniti. Mentre Obama si appresta a lasciare la Casa Bianca, Massimo Teodori analizza il suo operato, rispondendo ad alcuni interrogativi: ha portato l’America alla decadenza o ha rinnovato il Paese più ricco e potente del mondo? Ha combattuto il terrorismo o ha favorito l’avanzata dell’Isis? Ha affrontato il razzismo o non è riuscito a ridurre le tensioni che agitano la società americana? In breve: la sua presidenza è stata un successo o un fallimento? La seconda parte del volume contiene una guida indispensabile per tutti coloro che vogliono comprendere la macchina della democrazia statunitense e farsi un’idea di come si svolgono le presidenziali del 2016.

Massimo Teodori, storico e opinionista, è ordinario di Storia e istituzioni degli Stati Uniti. Deputato e senatore radicale per tre legislature, è noto per le sue campagne sui diritti civili e contro la corruzione. Ha scritto per i maggiori quotidiani italiani, attualmente è editorialista del “Messaggero” e del “Sole 24Ore-domenica” e collabora con radio e televisioni nazionali ed estere.

Tra gli oltre 40 libri di saggistica storica e politica si ricorda The New Left: a Documentary History (New York, 1969); La fine del mito americano (1975), i bestseller Maledetti Americani (2002) e Benedetti Americani (2003), Raccontare l’America. Due secoli di orgogli e pregiudizi (2005), Storia degli Stati Uniti e sistema politico americano (2008) e Complotto. Come i politici ingannano gli italiani (con M.Bordin, 2015).

Ha vinto numerosi premi (Estense, Saint Vincent, Ignazio Silone, Presidenza del consiglio, Roma). E’ stato il primo italiano a ricevere la “Menorah d’oro” per avere ideato l’Israele Day e, nel 2015, è stato insignito di un’alta onorificenza della Repubblica dal presidente Giorgio Napolitano.

(Letto 91 volte, 1 oggi)
(Letto 91 volte, 1 oggi)