FALCONARA – Il Roccheggiani torna a riempirsi per la terza edizione del Falconara Sport Day, l’evento di punta che l’associazione Futura organizza in collaborazione con il Comune di Falconara, la pro loco Falconamare e le società sportive cittadine. Data da mettere in calendario: domenica 11 settembre. Sport in vetrina, dunque, per questa terza edizione della manifestazione con oltre 20 realtà associative pronte a far provare gratuitamente la propria disciplina ai visitatori. Una festa per famiglie e ragazzi che negli anni è cresciuta dando modo a tantissimi giovani di avviarsi e appassionarsi ad un’attività fisica. Le porte del Roccheggiani si apriranno la mattina a partire dalle 10.

Novità di quest’anno, l’allestimento di un’area meeting che ospiterà due interessanti incontri. Alle 10.30 i volontari della Croce Gialla e della Società Nazionale di Salvamento terranno un corso di primo soccorso per poi restare durante tutta la giornata a disposizione di coloro che vogliono approfondire l’argomento. Alle 11.30 prenderà il via una tavola rotonda dedicata alla crescita e all’alimentazione dal titolo “Sport e crescita: guai a improvvisare” organizzata in collaborazione con la farmacia Galatello e il poliambulatorio Kinesis Sport. Relatori: Luigi Galatello (farmacista), Elena Muti (nutrizionista), Filippo Lontri (fisioterapista e osteopata), Marco Frattini (fiosioterapista e chinesiologo) ed Elisabetta Paolini (posturologa).

Ci sarà la possibilità di pranzare sul posto grazie allo stand allestito dal ristorante Buono Buono dell’hotel Europa di Torrette e di curiosare tra gli stand disseminati sul rettangolo verde del Roccheggiani e sulla pista di atletica. La seconda metà del pomeriggio è dedicata alle esibizioni sul palcoscenico delle varie discipline. Sarà inoltre assegnato, anche quest’anno, il Premio Futura, riconoscimento che l’associazione conferisce ogni anno a giovani che si sono distinti nel loro campo. Si chiude alle 20.

“Siamo alla terza edizione ed è sempre un piacere vedere l’entusiasmo delle società sportive nel partecipare e il sostegno della gente che ci dà una mano per realizzare questo evento – commenta il presidente di Futura, Andrea Zampini – Il Falconara Sport Day è cresciuto negli anni e ha permesso anche a sport erroneamente considerati minori. Nuovi sport hanno aderito all’iniziativa anche da fuori Falconara e questo conferma la vocazione della nostra città e delle strutture che ospita a essere a servizio del territorio”.

(Letto 44 volte, 1 oggi)
(Letto 44 volte, 1 oggi)