ASCOLI PICENO – Sabato primo ottobre alle ore 21.15 con ingresso ad offerta libera si terrà presso la chiesa di S. Cristoforo ad Ascoli Piceno il concerto d’organo del M° Gianluca Cagnani, insegnante d’organo e composizione organistica al Conservatorio di Torino ed uno dei più quotati concertisti italiani, riconosciuto ormai da anni a livello internazionale come interprete e studioso dell’opera omnia di Bach (le composizioni organistiche eseguite completamente a memoria).

Buona parte del concerto verrà improvvisata dal Maestro al momento, essendo egli uno dei più grandi improvvisatori a livello mondiale. La prima parte del programma sarà invece basata su brani di noti compositori barocchi. Il preziosissimo organo della chiesa, recentemente riportato al suo originale splendore dal restauratore Michel Formentelli di Camerino, costruito nel 1763 dal famoso organaro veneto Gaetano Callido, è l’organo più antico superstite dell’autore (op. 3). Esso si inserisce perfettamente nello stile settecentesco della chiesa.

L’evento è organizzato dall’Associazione Organistica Picena nell’ambito della XXIII edizione della Rassegna Organistica Picena. E’ invece annullato per inagibilità della chiesa di S. Angelo Magno a seguito del terremoto il concerto del 14 ottobre.

(Letto 133 volte, 1 oggi)