PORTO SAN GIORGIO – In occasione della “Giornata nazionale del trekking urbano”, in programma per lunedì 31 ottobre, l’Unione Sportiva Acli rilancia la promozione dell’attività fisica col progetto “Salute in cammino”.

Alle 21, dal grattacielo di Via Gramsci, prende l’iniziativa “Salute in cammino”, guidata dall’istruttore Marco Di Ruscio e seguita dalla coordinatrice Sonia Bolognesi, ed organizzata a partire dallo scorso mese di marzo (con sospensione nel periodo estivo) in collaborazione con l’amministrazione comunale.

Si tratta di una semplice camminata, alla quale hanno aderito molti podisti di Porto San Giorgio e comuni del fermano, di carattere non competitivo visto che non sono stilate graduatorie o classifiche finali.

“Il fine dell’iniziativa – spiegano i promotori di “Salute in cammino” – è quello di fare prevenzione e combattere l’inattività fisica che è spesso l’anteprima per malattie anche gravi come il diabete o il tumore al seno. Abbiamo pensato l’abbinamento al trekking urbano in quanto questa attività è in pratica uno sport dolce ed adatto a tutte le attività proprio come il nostro progetto.  Inoltre si ha la possibilità di conoscere meglio il territorio e le sue ricchezze proprio come accade nell’altro nostro progetto “Camminate dei musei”.

Per partecipare a “Salute in cammino” non occorre versare quote di iscrizione e/o di partecipazione e basta presentarsi sul luogo di partenza entro le ore 20,45 per la registrazione dei dati anagrafici.

Per ulteriori informazioni si può consultare la pagina facebook “Salute in cammino Porto San Giorgio” o il sito www.usaclimarche.com.

 

(Letto 46 volte, 1 oggi)
(Letto 46 volte, 1 oggi)