TORTORETO LIDO – Si svolgerà sabato 10 dicembre alle 16.30 all’Hotel Villa Elena di Tortoreto Lido la cerimonia di premiazione della prima edizione del Premio di Poesia “La Sirena”, un concorso letterario che omaggia la cittadina di Tortoreto prendendo ispirazione dalla scultura bronzea della Sirena del suo lungomare e che è organizzato dalla casa editrice abruzzese Di Felice Edizioni, con il sostegno dell’Hotel Villa Elena e con il patrocinio della Associazione Editori Abruzzesi, della DMC Hadriatica, di Albatour e dell’Associazione Albergatori Tortoreto.

La giuria, composta dal Presidente Valeria Di Felice (editrice), e dai giurati Anacleta Camaioni (scrittrice), Tito Rubini (critico letterario e scrittore) ed Elisa Ippoliti (promotrice culturale), ha scelto la rosa dei vincitori, provenienti da molte regioni italiane, che saranno premiati durante la cerimonia condotta da Manuela Cermignani e accompagnata dalle letture a cura dell’attore Marco Massarotti.

Tre i premi speciali della prima edizione: Premio alla Carriera a Nicoletta Di Gregorio, attuale vicepresidente della Fondazione Pescarabruzzo, che è stata in precedenza presidente delle Edizioni Tracce e dell’Associazione Editori Abruzzesi per tantissimi anni, il Premio Poesia oltre confine al poeta marocchino Mohamed El Khayat e il Premio Editoria abruzzese al poeta Nicola Sciannimanico per il libro “La carezza della luna” edito dalla casa editrice Tracce.

Questi i vincitori: Sezione Poesia: Luca Zechini (I class.), Marinella Paoletti (II class.), Giovanni Leanza (III class.), Maria Giulia Mecozzi (IV class.), Aldo Tei (V class.). Sezione Libro di Poesia: Enrica Loggi (I class.), Ildo Cigarini (II class.), Alfonso Graziano (III  class.), Gianni Iasimone (IV class.), Filippo De Angelis (V class.). Premio Speciale per Poesia sull’Abruzzo a Marco Di Milla.

Tra le menzioni d’onore: Antonio Giordano (Palermo), Armando Bettozzi (Roma), Pietro Caporossi (Montesilvano) Davide Cerutti (Serravalle Sesia), Enrico del Gaudio (Castellammare di Stabia,) Giovanni Oliva (Cardano al Campo), Francesco Camerino (Roma), Rodolfo Cernilogar (Grosseto), Maria Di Blasio (Teramo), Grazia Di Lisio (Teramo), Lorenzo Spurio (Jesi), Rita Tundo (Nereto).

Al Premio hanno contribuito San Lorenzo Vini, Studio Latini ed Edilpalma.

(Letto 131 volte, 1 oggi)