TORTORETO – Sabato 17 dicembre, alle ore 17.30, il Pub Frida si colorerà di versi e di storia: Gabriele Morelli, professore di Letteratura spagnola all’Università di Bergamo, propone un viaggio alla scoperta di un grande personaggio della letteratura mondiale: García Lorca, il noto poeta, viene raccontato in una nuova opera biografica dal titolo omonimo. Vissuto a cavallo tra ottocento e novecento, Federico García Lorca è stato uno dei massimi portavoce delle Avanguardie europee. Sensibile, delicato, amante della vita, eppure tormentato, affida le sue ansie e le sue emozioni a versi e opere teatrali.

La biografia di Morelli copre un periodo che va dall’infanzia fino agli anni della guerra civile spagnola, ripercorrendo tutte le tappe della sua formazione: gli studi nella Residencia de Estudiantes di Madrid, dove conosce Dalí, il viaggio in America, il successivo impegno teatrale. Un ampio capitolo è dedicato al tragico episodio della sua morte, ad opera di militanti affiliati al Generalissimo Franco, ricostruito sulla base della documentazione più recente. Il libro indaga inoltre le relazioni intime e, in particolare, l’ultimo amore segreto di Federico venuto recentemente alla luce. Tra gli episodi meno risaputi s’inserisce l’incontro di Lorca con Indro Montanelli nella primavera del 1935. L’autore, noto ispanista, si è avvalso di testimonianze dirette dei familiari del poeta e di altri conoscenti, per ricostruire una vita ricca, inedita e personale di Lorca, a ottant’anni dalla sua scomparsa.

L’appuntamento è a Tortoreto Lido. Oltre all’autore, interverranno Armando Francesconi, ricercatore di Lingua spagnola all’Università di Macerata, e Valeria Di Felice, editrice e scrittrice.

(Letto 49 volte, 1 oggi)