GROTTAMMARE – Dopo la pausa natalizia riprende con un forte impulso la XXII stagione culturale dell’Associazione Culturale Blow Up di Grottammare, “La bellezza (condivisa) salverà il mondo”, che continuerà ad accompagnare la città fino a metà aprile con nuovi appuntamenti multidisciplinari a cadenza settimanale.

Sabato 7 gennaio alle ore 16 presso il Dep Art (parcheggio Stazione FS di Grottammare), prenderà il via “La visione e l’enigma. Considerazioni attuali e inattuali tra cinema e filosofia”, una coinvolgente serie di 4 incontri laboratoriali con merenda “flosofica”, un viaggio nelle dinamiche di scambio tra cinema e filosofia organizzato insieme a studentesse e studenti di Filosofia dell’I.I.S. “Fazzini-Mercantini” di Grottammare, Liceo delle Scienze Umane di Ripatransone.

In ogni incontro insieme ai partecipanti verranno approfonditi gli aspetti che rendono così vicine due forme ricche e potenti di espressione umana: la visione del cinema e l’enigma della filosofia o l’immaginazione filosofica e la riflessione cinematografica. Uno scambio alla pari senza esclusione di analisi a partire da letture di testi e proiezioni di sequenze.
Alla preparazione dei laboratori hanno partecipato insieme a studentesse e studenti la professoressa Lorella Capriotti, del Liceo di Ripatransone, e nel gruppo di Blow Up Rebecca Ricci, Luca Giacopetti e Fabrizio Leone.

Il primo appuntamento “Alle origini del cinema: la caverna di Platone. Il problema fondativo: lo sguardo, il pensiero, la rappresentazione” affronterà la questione delle origini indagando sui possibili legami tra cinema e filosofia, cercando di rispondere a domande come: Il cinema è nato con i fratelli Lumière al Gran Cafè de Paris o ad Atene nella caverna di Platone? Cosa significa pensare? E immaginare? Perché esiste l’immagine e non il nulla?

L’ingresso è gratuito con tessera-abbonamento alla Federazione Italiana Cineforum 2016-2017, rilasciata dall’Assocazione Blow Up al costo di 10 euro, che può essere sottoscritta velocemente all’ingresso. Per studentesse e studenti dei Licei la tessera avrà un costo di 5 euro. La tessera F.I.C. consentirà poi di partecipare liberamente a tutte le iniziative del ricco calendario della rassegna.

Info e contatti: associazioneblowup@gmail.com – 377.9162068
sito e pagina facebook Blow Up
Calendario completo XXII Stagione Culturale

(Letto 93 volte, 1 oggi)